Con la legge 107/2015 c.d. “La buona scuola” l’alternanza scuola-lavoro diventa un elemento strutturale dell’offerta formativa.
Gli studenti del triennio conclusivo delle scuole superiori di secondo grado saranno chiamati a svolgere tirocini (della durata di 400 ore per gli istituti tecnici e professionali e 200 ore per i licei) durante i quali sviluppare quelle capacità utili per costruire i propri percorsi di vita e lavoro. 
La legge affida la possibilità di accogliere i ragazzi non solo ad attività produttive e commerciali ma anche ad organismi pubblici e privati, anche del terzo settore, ad enti che tutelano il patrimonio artistico, culturale e ambientale e ad enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI.
Per l’associazione di volontariato ARTEMES si creano valide prospettive di incontro e accoglienza di giovani per lo stage, durante il quale non solo fargli sviluppare tutte quelle competenze trasversali richieste: lavoro di gruppo, progettazione, comunicazione e competenze di cittadinanza, ma anche per trasmettere l’importante bagaglio valoriale e motivazionale che sta alla base del proprio modo di lavorare.

Gli Istituti scolastici interessati a conoscere le proposte di stage presso ARTEMES possono contattarci via mail all’indirizzo artemes@libero.it o al 3382527778

Di seguito troverete informazioni relative al progetto SINEQUANON realizzato con l’I.I.S.S. DE NITTIS – PASCALI di Bari. Premiato come uno dei migliori progetti di alternanza scuola lavoro in Puglia. 

Il Progetto SINEQUANON

 

SINEQUANON al JOB&ORIENTA di Verona

 

CONDIVIDI